speciali

Chespeciali.it è un portale nel quale vengono venduti dei format di inserzioni, dalla singola pagina ai magazine, destinati alle case editrici.

Chiunque può leggere i dettagli di questa offerta visitando la homepage, ma solo tramite l’accesso, con credenziali che si possono richiedere all’amministratore o ricevere dalla rete di agenti impiegata nella presentazione del prodotto, si può usufruire di svariati servizi.

Una volta autenticati, dalla pagina principale è possibile accedere all’elenco degli speciali, scaricare il catalogo e il sommario.

E’ possibile eseguire una ricerca sugli speciali tramite filtri combinabili (categoria, periodo consigliato, inserzionisti) e in alternativa, dalla barra di ricerca. La keyword inserita verrà confrontata con il titolo, il sottotitolo, i tag e le categorie.

La pagina del singolo speciale contiene l’immagine di testata, una descrizione, le categorie associate, gli inserzionisti a cui viene consigliato, i timoni associati suddivisi per uscita e infine alcuni file pdf scaricabili relativi allo speciale stesso.

Per ogni timone è possibile scaricare il relativo file pdf o excel; inoltre, allo speciale sono allegati i file pdf di alcune pagine di esempio e la relativa scheda tecnica: questi ultimi, oltre al semplice download, possono essere aggiunti ad un carrello ed essere scaricati in un secondo momento insieme ad altri, in un unico file zip.

Analogamente alla funzione del carrello, gli speciali possono essere aggiunti ad una lista condivisioni dalla quale viene generato un link, che può essere spedito tramite mail, permettendo a chi lo utilizzi di visualizzare gli speciali condivisi.

Sia per il carrello che per la lista delle condivisioni vengono applicati limiti giornalieri, disattivabili dagli amministratori, oltre i quali non è più possibile usufruire del servizio, per il limite di tempo stabilito.

Esiste la possibilità di creare un “utente sondaggio” che può solamente sfogliare la lista degli speciali e votarli: questa opzione è utile alle aziende che vogliono svolgere una ricerca di mercato sugli speciali che, al termine di un periodo prefissato, saranno stati votati maggiormente, per procedere ad un potenziale acquisto.

Dal pannello admin è possibile gestire le varie componenti del portale: dalle categorie e gli inserzionisti, creandone di nuovi o modificandoli, ai timoni e gli speciali con la possibilità di allegare i vari file e immagini.

Inoltre, è presente una sezione per amministrare gli account degli utenti e delle aziende: il portale può essere personalizzato per una specifica azienda inserendo i loghi di quest’ultima ed abilitando questa funzione agli utenti ad essa collegata.

Infine è disponibile un registro delle operazioni in cui sono visibili tutte le visite agli speciali, i download e gli errori riscontrati.
Con questo strumento, oltre al poter risolvere gli errori del sito più velocemente, l’amministratore può anche ricavare informazioni utili come le ricerche effettuate dagli utenti (ad esempio, se la ricerca di una keyword che non trova risultato è frequente nel registro operazioni, si può pensare di creare uno speciale apposito).

Alcune pagine – http://www.chespeciali.it/