Qualche dato sui Social Network

Il trend anche per il 2012 non sembra arrestarsi, e i Social Network crescono come numero di utenti e come tempo di navigazione da parte di persone di qualsiasi età.

Il 2012 sarà anche l’anno in cui Facebook approderà in borsa, facendo diventare Mark Zuckemberg uno degli uomini più ricchi del mondo, con un possibile guadagno di 23 miliardi di dollari (se l’IPO da 100 miliardi dovesse essere centrata).

D’altronde, Facebook vanta oggi qualcosa come 855 milioni di utenti attivi, 22 milioni dei quali solo in Italia (aggiornato ad oggi), e Twitter segue a ruota con oltre 265 milioni di utenti, e 350 milioni di cinguettii al giorno.

Un utente medio trascorre almeno 700 minuti al mese su Facebook (sono quasi 12 ore), mentre il 55% di chi usa Twitter lo fa dal telefonino, e lo usa più che altro per tenersi aggiornato.

Linked-in (il network usato per scambiarsi informazioni di lavoro) ha raggiunto quota 150 milioni di utenti, che condividono i loro curriculum e offrono o cercano lavoro, con 4,2 miliardi di ricerche nel 2011.

Youtube fornisce ogni giorno 4 miliardi di video e viene visitato da 800 milioni di visitatori unici al mese.

Un occasione ghiotta per le nostre aziende

Le nostre aziende hanno ormai capito la portata di questo fenomeno e l’importanza di essere presenti sia in termini di immagine aziendale, sia come contenuti e informazioni da elargire agli utenti.

Molte aziende utilizzano già i servizi di marketing dei Social Network perché li ritengono il metodo migliore per pubblicizzare la propria immagine e aumentare il volume delle vendite. Inoltre un media come Internet elimina qualsiasi confine territoriale, e rende molto più facile il contatto con potenziali clienti all’estero.


La presenza sui Social Network permette alle aziende di:

  • Aumentare gli accessi al sito aziendale
    Sfruttando i metodi di comunicazione dei Social network (i messaggi multipli, i tweet, i post, le foto “taggate”, ecc…) e condividendo l’indirizzo del sito aziendale, comunicando le offerte e i relativi dettagli.
  • Migliorare il posizionamento nei motori di ricerca
    Quanto più un “post” è popolare e quanto più viene condiviso, tanto più il suo punteggio per i motori di ricerca sarà alto e gli verrà data priorità nella lista dei risultati. Avere un articolo, o una promozione ai primi posti nei risultati della ricerca è importantissimo perché da visibilità all’offerta e indirettamente al brand.Per questo è necessario un continuo aggiornamento e una costante condivisione dei contenuti ed è fondamentale che siano in molti ad accedervi. Se gli utenti riterranno interessanti i vostri contenuti non esiteranno a portare altri utenti.
  • Aumentare la visibilità e la riconoscibilità del marchio
    Avere uno spazio nei Social Network permette di migliorare la visibilità del marchio e la riconoscibilità dei propri prodotti e servizi. Chi gestisce questo spazio si occuperà di invitare nuovi membri o “fan” per seguire novità, promozioni, notizie e tutto ciò che l’azienda vuole comunicare.
  • Aumentare la fiducia dei clienti
    La trasparenza e la comunicazione diretta aiutano a fidelizzare i clienti, dando la sensazione che l’azienda sia molto professionale e orientata alla soddisfazione del cliente. Un cliente si sentirà libero di poter esprimere un’opinione sul prodotto acquistato, e la condivisione di questa opinione darà maggiore forza al prodotto e gli altri potenziali acquirenti si sentiranno più sicuri per procedere all’acquisto.

Ma come si fa?

I Social Network possono essere visti come potenti strumenti di marketing, che aiutano a mettere in contatto la nostra azienda con i potenziali clienti e vice versa.

L’attività principale consiste nella creazione di pagine pubbliche, dette anche “Fan Page”, che consentono di pubblicare aggiornamenti in tempo reale sulle attività dell’azienda, promozioni commerciali, offerte e quant’altro si voglia comunicare. Ma il lavoro più importante comincia dopo la pubblicazione della Fan Page, che va tenuta viva con materiale fresco e partecipando alle discussioni (ecco che avere anche un blog aziendale e condividerne i “post” diventa molto importante).

Sebbene esistano diversi tipi di comunicazione, quello attraverso i Social Network è di certo il più diretto e immediato. Ogni utente può comunicare con l’azienda istantaneamente utilizzando il pulsante “Mi piace” su Facebook, il “Retweet” su Twitter e così via. Il feedback ricevuto dagli utenti riduce enormemente il divario tra aziende e consumatori, rivoluzionando il modo di fare business attraverso il web.

Si possono quindi sfruttare i Social Network in diversi ambiti del marketing per ricavare informazioni ed elementi utili per le aziende: comunicazione tra venditore e acquirente, “passaparola”, ricerche di mercato, pubbliche relazioni, rafforzamento del marchio.

E’ evidente, quindi, che l’attività di gestione del marketing sui Social Network non è più un’attività da gestire nei ritagli di tempo, ma è diventata una fetta importante della gestione della comunicazione aziendale, e va gestita e seguita in modo professionale.


Se questo articolo ha stuzzicato la vostra curiosità contattateci o lasciate un commento per approfondire gli argomenti trattati.

    Fonti:

  • http://newsroom.fb.com
  • http://www.checkfacebook.com/
  • http://press.linkedin.com/
  • http://www.youtube.com/t/press_statistics